Orchestriamoci

Per il progetto sono stati coinvolti 10 utenti con disabilità psichiatriche, residenti all’interno delle nostre strutture e un gruppo di esterni in una serie di attività musicali.

Le arti, in questo caso la musica, sono considerate da sempre ottimi veicoli di creatività, comunicazione, assertività, integrazione e per questo rappresentano la base concettuale per il progetto “Orchestriamoci”. La Cooperativa, da anni, lavora nell’ambito progettuale utilizzando varie discipline artistiche per la riabilitazione e rieducazione di soggetti svantaggiati, con ottimi risultati sia dal punto di vista clinico che performativo.

Il progetto “Orchestriamoci” si struttura come un percorso dalla conoscenza teorica delle famiglie degli strumenti musicali per poter passare alla costruzione di alcuni strumenti, utilizzando materiali di recupero. Questi strumenti non convenzionali, insieme a quelli convenzionali, verranno utilizzati per creare una vera e propria orchestra, che si esibirà in una rappresentazione finale.

L’attività musicale con gli strumenti verrà integrata con una performance e un precedente percorso laboratoriale legati al canto: alcune tra le utenti si esibiranno vocalmente.

RISULTATI:

  • Acquisizione conoscenze legate agli strumenti musicali, sia teoriche che tecniche
  • Acquisione conoscenze legate al canto
  • Favorire la creatività
  • Incentivare l’ascolto interno ed esterno alla persona
  • Fare esperienza di stati emotivi diversi attraverso la produzione sonoro-musicale